Lucca è da tempo diventata vetrina prescelta per mettere in mostra le grandi creazioni dell’artiginato e dell’alta qualità. Sarà per quel suo antico fascino, non scalfito né dal tempo né dal traffico, e che ha popolato la fantasia di illustri scrittori come di comuni viaggiatori; sarà per la sua particolare propensione alla valorizzazione delle tradizioni, del folklore e della cultura. Fatto sta che essa possiede una grazia pacata che sembra riflettere alla perfezione l’eleganza e il tepore dell’artigianalità, emergendone come l’indiscussa regina toscana.

Dopo la prima edizione di “Lucca Artigiana”, che conclusa da pochi giorni ha ormai segnato, con la sua prima edizione, la nascita di una nuova manifestazione destinata a dare visibilità e risalto alle realtà produttive locali, per il quinto anno consecutivo le mura della città tornano infatti a farsi palcoscenico dell’evento “Fashion in Flair”, la mostra mercato di Villa Bottini rivolta alle eccellenze dell’artigianato, della moda e dell’arte, ma anche del buon cibo targati Made in Italy.

In concomitanza col Settembre Lucchese, tradizionale manifestazione durante la quale la città, ogni anno, saluta l’estate animandosi di ogni tipo di evento per grandi e piccini, la storica villa cinquecentesca si trasformerà così, dal 23 al 25 settembre, in un vero e proprio salotto adorno di bellezza nei quali i visitatori, oltre a poter ammirare e acquistare le meravigliose creazioni dell’artigianato nostrano, potranno perdersi in piacevoli occasioni di intrattenimento con eventi dedicati alla bellezza e al benessere, con incontri e approfondimenti che getteranno luce sull’artigianato e sulla moda, ma anche con workshop e laboratori creativi, facendo al contempo un tuffo tra profumi e sapori enogastronomici.

Un evento unico nel suo genere, che lo scorso anno ha visto accorrere circa 8.000 visitatori di fronte a ben 96 espositori divisi nei più vari settori (dall’abbigliamento al bijoux, fino agli accessori, le borse, l’arredamento e il beauty care), e che sarà sicuramente capace anche quest’anno di immergere i visitatori nell’emozionante atmosfera di un antico borgo fatto di remoti saperi, tradizioni ed eccellenza.

Un occasione a doppio senso, dunque, che oltre ad investire di valore vero l’artigiantato artistico italiano regalerà al contempo ai partecipanti la possibilità di respirare nell’aria tranquilla e pulita di Lucca, quell’aria dove ancora si possono riconoscere gli odori delle stagioni e le calde fragranze provenienti dai forni,  l’autentico “saper fare” tutto italiano, di fronte a pezzi unici e speciali che si potranno ammirare in tutto il loro incanto ma anche comprare!

Ad accrescere la suggestione, la location della nobile Villa posta nel centro storico della città, l’unica ad essere collocata all’interno delle antiche mura. Un luogo ricco di storia e arte, fatto di splendide sale affrescate e un superbo giardino a conferirle l’impressione di una quiete fuori dal tempo. Una location preziosa e di alto valore, della quale si potrà per l’occasione godere,

e una cornice degna dei pezzi che saranno qui esposti.
Per informazioni: www.fashioninflair.com/

 

Silvia Formenti

Vacanze Toscane – Visit and love Tuscany